Modalità di pagamento delle Tasse federali

Con l’approssimarsi del periodo di rinnovo delle affiliazioni e del tesseramento,

desideriamo aggiornarvi sulle modalità di pagamento delle tasse federali per la

stagione agonistica 2017.

Quali le opzioni di pagamento disponibili?

1. Carta di credito;

2. MAV bancario;

3. Bonifico bancario.

Quali i tempi di validazione per ciascuna opzione?

1. Carta di credito, zero attesa – validazione immediata;

2. MAV bancario, tre giorni lavorativi dalla data effettiva del pagamento;

3. Bonifico bancario, cinque giorni lavorativi dalla data effettiva del pagamento.

Qual è la modalità di pagamento più rapida, sicura e perché?

Senza dubbio quella con Carta di Credito.

I versamenti vengono immediatamente validati e le somme versate subito disponibili in K

Sport. Nessun costo viene addebitato a chi effettua il pagamento e, per quanto riguarda la

sicurezza, tutte le transazioni sono protette dalla cifratura e dai sistemi più evoluti del

circuito bancario. Con la attuale possibilità di dotarsi facilmente di una carta di credito

prepagata, ricaricabile in base alle proprie necessità, effettuare un versamento alla FCI

diventa una operazione semplice, sicura e veloce.

Il nostro consiglio è quindi di utilizzare questo metodo di pagamento.

E se non possiedo o non voglio utilizzare una carta di credito o prepagata?

Il MAV bancario è anche questo un metodo piuttosto semplice ed efficace che non

necessita, successivamente al pagamento, di ulteriori formalità da parte dell’utente. La

validazione del versamento avviene infatti in automatico tramite sistema bancario.

Rispetto alla Carta di credito però i tempi di validazione sono di almeno 2‐3 giorni

lavorativi (escludendo quindi il sabato e la domenica) dalla data effettiva del pagamento.

Il pagamento del MAV bancario può essere effettuato presso un qualsiasi sportello

bancario oppure comodamente dal proprio PC dai possessori dei servizi Home Banking.

Anche tale metodo di pagamento è totalmente gratuito per la società affiliata.

Bonifico bancario, la modalità di pagamento meno consigliata e perché?

Il Bonifico Bancario è, a nostro avviso, senza dubbio il sistema di pagamento meno

consigliato. Come per il MAV il pagamento può essere eseguito presso un qualsiasi

sportello bancario oppure effettuato dal proprio PC, ma con costi di commissione elevati.

Inoltre la necessità di effettuare ulteriori adempimenti nel sistema informatico dopo il

versamento rende il procedimento complesso e dispendioso.

Che ci si rechi personalmente in banca o che si faccia l’operazione tramite home banking,

occorrerà comunque pagare una quota di commissione, acquisire la ricevuta

dell’operazione, allegare questa alla registrazione del versamento ed attendere la

validazione per poter utilizzare la somma versata.

Per effetto di nuove disposizioni, a partire dalla stagione 2017, le validazioni ed il

controllo sui bonifici verranno centralizzati, tali operazioni saranno quindi effettuate

esclusivamente dal Settore Amministrativo, che provvederà alla validazione dei versamenti

solo dopo aver verificato l’accredito delle somme sul conto bancario della FCI. Abbiamo

stimato che tale operazione possa avvenire entro 4/5 giorni lavorativi (escludendo il

sabato e la domenica) dalla data effettiva del pagamento.

Utilizzando il bonifico, diventa inoltre importante rendere facilmente identificabile

nell’estratto conto bancario della FCI il vostro versamento.

Come posso fare per effettuare correttamente un bonifico?

Pur sconsigliando l’utilizzo del bonifico, vogliamo ugualmente dare alcune indicazioni

importanti affinché le società che utilizzano questa modalità di pagamento abbiano la

disponibilità della somma versata nel più breve tempo possibile.

AVVERTENZA IMPORTANTE: La società affiliata è l’unica titolata al versamento delle quote

associative, non sono pertanto ammessi pagamenti diretti alla Federazione effettuati da

tesserati o da soggetti terzi, sarà quindi compito della società raccogliere le quote

individuali dei propri tesserati ed effettuare un pagamento cumulativo. Eventuali bonifici

effettuati individualmente dagli atleti o da soggetti terzi risulteranno di difficile

individuazione e di conseguenza con tempi di validazione certamente più lunghi.

ASSISTENZA BONIFICI: Al fine di segnalare problematiche sulla validazione dei bonifici

abbiamo reso disponibile un indirizzo mail specifico bonifici@federciclismo.it utilizzate

solo questo indirizzo mail per le vostre comunicazioni.

Vediamo cosa fare in pratica quando predisponete un bonifico.

FASE 1 ‐ PAGAMENTO

Nel momento in cui effettuate il versamento indicate sempre nel campo della causale come

prima cosa il codice della società, solo in questo modo sarà possibile identificare facilmente chi

ha effettuato il bonifico;

Se volete, dopo il codice di società potete indicare:

‐ il nome della societàprivo delle sigle (infatti i nomi delle societàordinanti sono spesso troppo lunghi

e vengono troncati nell’stratto conto rendendo impossibile identificare la società;

‐ la motivazione del pagamento, anche se questa non ènecessaria perchétutte le somme versate

possono poi essere utilizzate indistintamente per tesseramenti, affiliazioni e gare;

FASE 2 ‐ REGISTRAZIONE

Registrate subito il vostro versamento nella sezione versamenti allegando la ricevuta di

bonifico. Ricordatevi di non includere i costi bancari nella somma versata.

Per accreditarvi la somma dobbiamo necessariamente trovare corrispondenza tra l’estratto conto

bancario e la vostra registrazione.

FASE 3 – VALIDAZIONE

Le società che avranno indicato in modo corretto il proprio codice di società e avranno registrato il

versamento non avranno nessun problema nel vedersi accreditati gli importi, le altre società

potrebbero avere ritardi.