Memorial Luigi Ferretti: Alessandro Verre, che trionfo sulle strade di Ascoli Piceno!

Domenica da incorniciare per la Cps Professional Team ad Ascoli Piceno con la firma personale del lucano Alessandro Verre sul Memorial Luigi Ferretti giunto alla quarta edizione.

Sotto gli occhi del cittì della nazionale italiana juniores Rino De Candido, al via 119 corridori in rappresentanza di 20 formazioni impegnate su un tracciato di gara di 102 chilometri disegnato tra la città picena, Venarotta e Roccafluvione con la doppia scalata di Rosara nel finale.

Dopo un avvio soft e un tentativo solitario iniziale di Mattia Veneziano della Big Hunter Tsa Beltrami Seanese (vantaggio massimo di 1’10” al chilometro 41), la corsa si è infiammata successivamente con un attacco di Fabrizio Ciro Cucciniello (CPS Professional Team), a seguire il forcing di Christian Bagatin (Nazionale Italiana), Alessandro Verre (Cps Professional Team) e Davide De Cassan (Nazionale Italiana).

Sul punto più duro dell’ascesa di Rosara, Verre ha salutato la compagnia per involarsi solitario verso l’arrivo a braccia alzate con De Cassan che ha trovato le forze per agguantare il secondo posto davanti a David Sebastian Kajamini (Angelo Gomme Villadose), entrambi al traguardo con un distacco di 36 secondi dal vincitore. Ad Andrea Busatto della Nazionale Italiana il quarto posto regolando il primo gruppo inseguitore con un gap di 1’25” da Verre.

Così Alessandro Verre alla terza vittoria stagionale, la quinta in carriera nella categoria juniores: “Nella gara di sabato ho sbagliato approccio ed ho sprecato troppo in salita. Bastava che mi risparmiavo e sarebbe stato un risultato migliore. Seguendo i consigli dei miei tecnici, stavolta è filato tutto liscio e negli ultimi dieci chilometri ho fatto la differenza in salita e le gambe hanno girato bene. Ci tenevo a vincere dopo tanto tempo per ricordare nel miglior modo la mia bisnonna venuta a mancare un mese fa”.

Un ulteriore motivo di orgoglio per il movimento ciclistico lucano in seno alla delegazione regionale FCI Basilicata di Carmine Acquasanta con un Verre che continua la sua escalation ad alti livelli nel panorama ciclistico nazionale e di riflesso per tutta la compagine della Cps Professional Team.

ORDINE D’ARRIVO MEMORIAL LUIGI FERRETTI

1. Alessandro Verre (Cps Professional Team) 102 chilometri in 2.42’00” media 37,963 km/h

2. Davide De Cassan De (Nazionale Italiana)

3. David Sebastian Kajamini (Angelo Gomme Villadose)

4. Andrea Busatto (Nazionale Italiana) a 1’25”

5. Giuseppe De Laurentiis (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

6. Guido Draghi (Stabbia Ciclismo)

7. Pietro Aimonetto (Bustese Olonia Team Bike Tartaggia)

8. Giacomo Rosignoli (Angelo Gomme Villadose)

9. Christian Bagatin (Nazionale Italiana)

10. Davide Piganzoli (Ciclistica Trevigliese)